• Ven. Apr 23rd, 2021

Il libro raccoglie una piccola parte dei testi dai miei quaderni di viaggio lungo i Cammini di Santiago.

Dalla presentazione dell’editore:

Come scrisse J.D. Salinger ne Il giovane Holden:
Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere e tutto quel che segue vorresti che l’autore fosse tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira.

Quando, due anni fa, leggemmo per la prima volta il Requiem del Pellegrino fu proprio così, ogni racconto nato negli oltre 18.000 chilometri percorsi, fino a quel periodo, a piedi o in bicicletta dall’autore lungo i Cammini d’Europa risvegliava nuove emozioni e, quindi, poneva nuovi interrogativi.

Forse perché non era il solito entusiastico racconto di viaggio, un lungo elenco di luoghi visti e cose fatte, una sorta di selfie letterario insomma, quanto una visione del viaggio più profonda o, come dice l’autore “un vero pezzo del mio cuore e della mia anima”.

Crediamo che ci sia molto di Riccardo Latini in tutti noi, o almeno in tutti coloro che condividono lo spirito e l’amore per il camminare, e la forza del libro sta proprio nel poterci far rivivere, anche nel quotidiano andare, le emozioni di quei giorni tanto da volere “che l’autore fosse tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira”.

Il volume è disponibile su www.itineraprogetti.com/43-viator
nelle migliori librerie e nei principali bookshop on-line.

error: Content is protected !!